Tuesday, January 13, 2009

libri alterati

In inglese questa tecnica si chiama "altered art" e appartiene alla categoria "riciclo", della serie "non si butta via niente"; neanche un vecchio libro!
Girando nei soliti siti australiani-anglo-nordamericani, Ciro, che è un gatto poliglotta, ha pescato qua e là delle idee. Alcune decisamente kitsch per il raffinato gusto europeo; ma trattandosi di "arte alterata" nessuno ci vieta di "alterare" a nostra volta!

No comments: