Monday, April 20, 2009

TANGO! (aspettando il Teatro)














Nonostante che adesso il "gatto che pesca" abbia deciso di fare il suo blog in inglese, (Si era stancato di "miagolare" in italiano con i soliti, anche se cari, quattro gatti!) ci sarà sempre un angolino per quelli che, come nel caso dell'associazione "Per ananke" si impegnano per portare a Pomezia manifestazioni di alto livello culturale.
Lo spettacolo "Tango" che si è tenuto ieri al "Cinema dei preti", racconta un episodio della dittatura argentina, la più feroce di tutte le dittature che hanno insanguinato la nostra America. In un monologo a due, gli attori raccontano le proprie storie: La perdita della libertà, della propria identità, l'orrore delle torture e la passione per il tango.
Questo spettacolo, e i due bravissimi attori, hanno non solo commosso il publico; ma credo che molti spettatori non fossero al corrente di certi agghiaccianti episodi della dittatura. Un pugno nello stomaco e nelle nostre coscienze; ma anche un modo per far sapere e non dimenticare.
La dittatura argentina ha fatto scomparire 30.000 persone, donne, uomini e bambini, e soprattutto neonati; i responsabili di questi crimini hanno ormai fra i 70 e gli 80 anni; uno dei più feroci, Rafael Videla (in piena dittatura fu ricevuto dal Papa!) è stato condannato all' ergastolo per violazione dei diritti umani e furto di neonati, che venivano dati in adozione agli stessi assassini e torturatori dei loro genitori. Nel 1990 ottenne l'indulto, in seguito revocato, e adesso, a 81 anni è agli arresti domiciliari.
L'Italia ha deciso di processare Emilio Massera, 83 anni, per la scomparsa di cittadini italiani durante la dittatura. In Argentina era stato giudicato per gli stessi crimini di Videla; ma dichiarato "incapace di intendere e di volere"(stratagemma che permise a Pinochet di tornare in Cile dalla Spagna dove doveva affrontare un processo e una condanna sicura). Una perizia psichiatrica del 4 marzo di quest'anno, invece, dichiara Massera "in pieno posseso delle sue facoltà mentali" e pertanto, in grado di affrontare un processo.
Per la cronaca: Per la prima volta nella storia del Latinoamerica, un dittatore è stato processato nel banco degli imputati e condannato a scontare 25 anni in carcere: Alberto Fujimori, ex presidente del Perù, per violazione dei dititti umani. Sua la responsabilità, in quanto mandante, del massacro dei Quartieri Alti e dell'Università "La Cantuta", 25 vittime, tra il 1991 e il 1993; la strage fu compiuta dallo "squadrone della morte" "La Colina", controllato dallo stesso Fujimori mentre era presidente.
America (SI, ANCHE NOI SIAMO AMERICANI!) si desta? Speriamo...
Per finire. Questo ciclo di spettacoli si chiama: "ASPETTANDO IL TEATRO" (quello vero, foto in alto a destra).
L'Assessorato alla Cultura del comune de Pomezia ha dimostrato che per fare Cultura non c'è bisogno di spendere una fortuna. Tutti gli spettacoli e le manifestazioni dell'estate scorsa sono state di altissimo livello e soprattutto, GRATIS. Bravissimi!
Ma credo che molti di noi sognano di fare la fila alla biglietteria del NOSTRO TEATRO...
DOMENICA PROSSIMA SI REPLICA A TORVAIANICA!!! NON MANCATE, "IL GATTO CHE PESCA" VE LO CONSIGLIA VIVAMENTE!
PER INFORMAZIONI: per_ananke@libero.it

1 comment:

jane said...

Hey! Thanks for visiting. These recipes look amazing! Cheers!-Jane